homeadozione a distanzafilippinebeninper contribuirestatutoadesioneassemblearelazionee-mail
foto 1
foto 2
foto 1
RELAZIONE 2016




ASSOCIAZIONE INSIEME SI PUÒ O.N.L.U.S.
PER UNA SOLIDARIETÁ PIÙ VIVA
Via Roma, 23 - 22032 Albese con Cassano
Casella postale aperta – 22032 Albese con Cassano

Codice Fiscale 91005010136

Iscritta nella Sezione Provinciale del Registro del Volontariato al n. CO 15, sezione A (Sociale)

 

Dall’analisi del bilancio relativo all’anno 2016, si desume che INSIEME SI PUÒ ONLUS ha operato nelle attività previste dallo Statuto, e cioè l’adozione a distanza e il sostegno a progetti di solidarietà sociale, rivolti in prevalenza all’aiuto di bambini bisognosi.

Al 31.12.2016 risultavano adottati 202 bambini di cui:

  • 141 nelle Filippine
  • 1 nel Burkina Faso
  • 5 in Brasile
  • 39 bambini + 1 classe di 16 bambini in Benin.

La “Rimessa adozioni” complessiva dell'anno 2016 è stata di Eeuro 60.600,00, pari a Euro 300 per ognuno dei 202 bambini adottati.

I proventi relativi ai versamenti delle quote annuali di adozione da parte dei soci ammontano ad un totale di Euro 56.292,40 (pari alla somma dei conti sottoscr. adozioni Filippine, sottoscr. adozioni Africa, sottoscr. adozioni Brasile, sottoscr. adozioni Benin e introiti per nuovo progetto Benin).
La differenza tra le rimesse complessive inviate per le adozioni nei diversi paesi (pari a Euro 60.600,00) e i fondi raccolti dalle Sottoscrizioni adozioni dei Soci (pari a Euro 56.292,40), è stata integrata dall’Associazione che è andata ad attingere ad altri introiti (sottoscrizione a premi, 5 per mille, ecc.) per poter comunque far fronte agli impegni e garantire la quota di adozione ad ogni bambino iscritto al programma.
L’importo che quindi è rimasto totalmente a carico di Insieme si può nel 2016 è stato di Euro 4.307,60 (vedere conto 0301026). Questo importo è stato considerato non incassabile, poiché fa riferimento a soci che hanno espressamente rinunciato all'adozione e a piccole differenze di versamento.

Al 31.12.2016 risultavano non versate altre quote per euro 9.255,00. Ai primi di aprile 2017, abbiamo incassato Euro 3.000,00 relativamente a queste quote.
L’importo di cui sopra è presente in bilancio al conto 0105017, Residuo quote 2016, è stato previsto come credito.
Le quote che eventualmente non dovessero rientrare verranno pareggiate nel fondo Rischi adozioni 0206001, che al 31.12.2016 è di euro 9.000,00, senza gravare sulla gestione 2017.

Il primo obiettivo dell'associazione è quello di poter far fronte alle adozioni, anche nei casi in cui i soci non riescano a versale la quota. Grazie a introiti di diverso tipo, quali il 5 per mille e altri incassi della sottoscrizione a premi, si è riusciti in questo primario intento.

Oltre all’adozione a distanza, si sono portate avanti altre iniziative umanitarie. In dettaglio:

  • Rimessa straordinaria Filippine di Euro 3.720,00:
    importo inviato a integrazione delle quote di adozione.
  • Contributo alla Missione del Burkina Faso di Euro 3.000,00:
    per interventi chirurgici e spese scolastiche e mediche per i bambini della missione di Suor Francesca.
  • Raccolta per container Benin: si è continuato a raccogliere pasta, generi alimentari di lunga durata e altro materiale per la Missione del Benin, cooperando all’invio di un container con un gruppo di Ravenna che a sua volta sostiene Don Paolo.
  • Abbiamo inoltre cooperato con la Pro Loco di Albese con Cassano e le altre associazioni del nostro territorio nell'organizzazione di una giornata rivolta alla raccolta fondi per i terremotati del centro Italia. Da parte nostra, oltre al lavoro prestato come volontari, abbiamo deliberato un piccolo contributo di Euro 200,00.

Si ricorda che la quota di adozione che ogni Socio versa a favore del proprio bambino adottato viene trasmessa per intero in Missione e utilizzata per le spese di sostegno dell’adozione del bambino stesso.

Da segnalare contributo del 5 per mille di Euro 7.184,63. Grazie a questo introito è stato possibile coprire le quote non pagate dai soci e integrare quanto da noi raccolto per gli altri progetti. Ringraziamo vivamente tutti i soci e i sostenitori che ogni anno sottoscrivono il 5 per mille a favore di Insieme si può.

Per il corrente anno 2017 la quota di adozione rimane di Euro 300,00.

Nella colonna “Oneri” del bilancio sono dettagliate tutte le spese sostenute:

  • ONERI DA ATTIVITÀ TIPICHE: sono tutte le rimesse a favore delle adozioni e dei progetti sostenuti
  • ONERI PROMOZ. E RACCOLTA FONDI: sono i costi sostenuti per:
    • l’acquisto dei fiori per la distribuzione dell’8 dicembre;
    • il costo del primo premio della Sottoscrizione a premi del 8 dicembre 2016;
    • spese sostenute per organizzazione manifestazioni.
  • ONERI DI SUPPORTO GENERALE: sono le spese indispensabili per la gestione pratica dell’associazione, quali:
    • le spese per la spedizione della posta, spese per fermoposta presso ufficio postale;
    • spese varie: spese per sito internet;
    • rischio incasso quote; incremento del fondo rischio adozione;
    • spese telefono e fax;
    • assicurazione obbligatoria sede e volontari;
    • spese di riscaldamento ns. sede presso Centro Civico.
  • COSTI FINANZIARI: sono le spese del conto corrente bancario e Bancoposta.

Nella colonna “Proventi” del bilancio sono dettagliati tutti gli introiti:

  • PROVENTI DA ATTIVITÀ TIPICHE: sono elencati le quote di adozione versate dai Soci suddivise per destinazione, i contributi e oblazioni, indirizzate secondo le disposizioni ricevute.
  • PROVENTI DA RACCOLTE FONDI: sono gli introiti lordi delle spese delle manifestazioni quali la consueta “distribuzione di Stelle di Natale”, la sottoscrizione a premi e il contributo ricevuto durante l'esposizionne della mostra fotografica al Sacro Monte di Varese.
  • CONTRIBUTI DA ENTI: il contributo del 5 per mille.
  • PROVENTI FINANZIARI: Interessi attivi.

Nella colonna “Attività” sono dettagliate le situazioni Cassa, Banca e Bancoposta al 31.12.16 e il costo di acquisto del P.C. portatile , completamente ammortizzato. La voce “Residuo quote 2016” è l’importo che al 31.12.16 risultava non versato dai soci sottoscrittori. Questo importo fa riferimento alle sole quote non incassate nel 2016 che si ritiene di poter incassare nel 2017.

Nella colonna “Passività” sono elencati gli importi anticipati dai Soci che hanno già versato le quote per l’anno seguente. È opportuno che questi fondi vengano utilizzati per competenza, cioè trattenuti dall’Associazione ed inviati in Missione nell'anno di riferimento.

Il “Fondo rischi adozioni” al 31.12.2016 ammonta a Euro 9.000. Questo fondo deve essere considerato una tutela per eventuali mancati incassi di quote adozioni.
Nel 2016 abbiamo attinto dal fondo Euro 1.080,00 a copertura delle residue quote impagate dell’anno 2015.
Il Consiglio Direttivo ha inoltre deciso non incrementare il fondo di Euro 2.580,00 per riportarlo a Euro 9.000,00, importo considerato congruo e prudente.

Vi sono poi il fondo ammortamento del PC Portatile, i ratei passivi, vale a dire costi relativi al 2016 ma che sono stati pagati nei primi mesi del 2017, e precisamente:

  • Euro 3.500,00 per rimessa straordinaria Manila.
  • Euro 1.345,60 per acquisto premi per sottoscrizione 2016.
  • Euro 1.266,00 per il pagamento dei fiori per la vendita dell’8 dicembre. La fattura è pervenuta ed è stata pagata a gennaio.
  • Euro 16.500,00 per bonifico in Benin, eseguito a inizio 2017.
  • Euro 1.500,00 a integrazione di quanto inizialmente stanziato per gli interventi chirurgici in Burkina Faso.
  • Rimangono inoltre a rateo 1.250,00 Euro accantonate nel 2014 per l’acquisto del telone/gazebo che il Consiglio ha momentaneamente sospeso.

L’Associazione chiude l’anno 2016 con una differenza passiva di Euro 29,53.

Si fa presente a tutti i Soci che il pagamento delle quote di adozioni deve avvenire di norma in via anticipata ma comunque non oltre il mese di settembre dell’anno di competenza.

 

 

 


INSIEME SI PUÒ - ONLUS

Il Presidente
Aldo Rossini

Albese con Cassano, 11 aprile 2017




collegamento a Meroni New Media

Privacy Policy